giovedì 19 gennaio 2017

Scuola di Fumetto 105

Numero molto triste per ComicOut questo 105.
Proprio nelle ore in cui stavamo andando in stampa ci è arrivata la notizia della scomparsa di Daniele Magrelli, e dedichiamo a lui questo numero di Scuola di Fumetto.



 Copertina tornata per questa volta alle multi-immagini, perché la rivista è densa
Sul #105 Scuola di Fumetto, in edicola in questi giorni, potete trovare:

L'intervista di Matteo Sfefanelli a Frank Miller e Milo Manara, avvenuta durante l'ultimo Lucca Comics and Games. L'intervista è davvero interessante, perché ci svela un Miller poco conosciuto, che spiega le sue "origini italiane" e le sue idee politiche, mentre Manara ci racconta di Caravaggio, Fellini, Hugo Pratt e... anche di Frank Miller.

Da due leggende viventi a una giovanissima Sarah Andersen: a soli 24 anni è già famosa in tutto il mondo con le sue strisce comiche pubblicate sui social network. L'abbiamo incontrata e ci ha svelato i segreti del suo successo...

Da un'autrice comica d'oltreoceano a un suo collega nostrano, Stefano Tartarotti. Non lo abbiamo certo scoperto noi, ma è stato con grande piacere che abbiamo pubblicato il suo primo libro, un'antologia delle sue pagine già apparse in digitale più alcuni inediti. 
Atterra sulle pagine di Scuola di Fumetto, con una novità, l'intervista disegnata, in cui risponde a parole e a vignette.

Ricco sketchbook doppio questo mese, con il passaggio di consegne per le copertine della serie classica di Dylan Dog: da una leggenda vivente, Angelo Stano, a una promessa del fumetto italiano che oggi mostra ampiamente di soddisfare le aspettative, Gigi Cavenago. Parallelamente ci raccontano la loro vita con DD e ci svelano le fasi di lavorazione delle loro copertine.


Lezione d'eccellenza per Patrizia Mandanici, che ci introduce a Manga Studio e alle funzioni base di questo programma per fumettisti.

E inoltre...

Intervista a Maurizio Ceccato, che ci parla di IFIX, Scanner e le sue altre iniziative editoriali e creative.
Reportage dal FIBDA di Algeri e l'esordio di giovani autori algerini e italiani.





martedì 6 dicembre 2016

A Natale si torna Più Liberi

Con Più Libri (Più Liberi), la più elegante fiera della piccola e media editoria, che si tiene a Roma da molti anni, proprio nel periodo precedente il Natale.


Sappiamo che i regali sono spesso qualcosa di frustrante... trovare l'oggetto giusto, non spende re cifre da capogiro, fare un regalo che non venga accantonato il giorno dopo.
Io a un certo punto ho vietato i regali di compleanno, perché mi riempivo all'improvviso di "ingruma polvere", cioè raccogli polvere inutili e ingombranti, per le mie case sempre più piccole e piene.
Con i libri non accade mai. Nella peggiore delle ipotesi, anche a regalare un libro sbagliato, resta o una scoperta interessante che non avrei fatto altrimenti, o qualcosa che a qualche mio amico , invece, interesserà.
Poi, non so voi, ma se cerco libri da regalare, di solito ne acquisto anche per me e mi faccio dei regali perfetti!

Anche panorama.it tra i libri per questo Natale consiglia il nostro Mago di Oz, un volume amatissimo e premiatissimo, per tutte le età.

Ecco, da domani siamo a Più Libri Più Liberi, se siete  a Roma o dintorni, non perdetevi il più gioioso e intelligente mercatino di Natale.
Invece che candele profumate, tazze da tisana, l'ennesima bigiotteria o le sciarpe di cui l'armadio è pieno, trovate i libri che in libreria sono più rari e insoliti. 
Li otterrete con sconti e regalie.
Da noi i volumi sono abbinati spesso all'adesivo personalizzato in regalo, oppure alla borsa esclusiva ComicOut firmata Brandoli e Queirolo, due grandi Maestri del fumetto italiano ed europeo.



Libri per bambini e ragazzi, per insegnanti e scuole, per adulti colti e curiosi, per chi vuole ridere o provare a leggere in modo diverso la realtà.

Eccovi qualche esempio, per motivarvi a salire al primo piano T41:

Il NOSTRO LIBRO PER UN NATALE INTELLIGENTE E DIVERTENTE
Vi farà ridere, fino alle lacrime... ma qualche lacrima forse non sarà dal ridere.
 Non è per bambini, ma perché no?... anche per i più grandi tra loro
IL LIBRO REGALO 2017, per il Natale più crudele...
La Fiaba Definitiva, dell'incontrollabile Fabio Visintin!



Per i più piccoli, sempre di Brandoli e Queirolo:
Il Mago di Oz... 
ma anche Alice nel Paese delle Meraviglie, il Teatro di Shakespeare e Canto di Natale di Dickens, illustrati da Iris De Paoli.




Fumetto contemporaneo per ragazzi, con Micio Mick, storie di un gatto, e le avventure di Shellrock Homes, come risolvere gialli e ripassare l'inglese!



Oltre ai nostri manuali e saggi sul fumetto, per imparare a disegnarlo e a scriverlo e scoprire i segreti di autori come Gipi, Zerocalcare e Sio, ma anche di Sergio Bonelli e Hugo Pratt, le nostre collane Graphic novel:

L'Italia spiegata agli alieni, per chi ama ridere di noi stessi e segue Tartarotti sul ilPost


Cronache dall'ombra, perché gli alieni spesso siamo noi, e ci sentiamo alieni, magari solo per non rientrare nei canoni ufficiali, per esempio cosa prova un'autrice lesbica, rispetto all'amore e alla società? Lo racconta Patrizia Mandanici, nel corso della sua vita di fumettara.


I cani ci assomigliano, e noi assomigliamo a Toby, la vita vista da un cane parecchio smaliziato, del francese Grégory Panaccione.

Natali Neri, il più premiato dei nostri libri, il più amato anche da lettori e bibliotecari. Fabio Visintin, scorre la storia e racconta il presente con crudezza e dolcezza, e un velo ironico per non essere mai ovvi nel guardare la realtà.



La nuova collana Super Novel
con Corti e Crudi. Dagli anni 80 ad oggi, il medioevo prossimo venturo, raccontato da due grandi artisti: Anna Brandoli e Renato Queirolo.


Lato Selvaggio, 9 autori, oggi sulla cresta dell'onda e dell'innovazione fumettistica, parlano di corpi e sesso, come non ne avete mai letto. Un libro strenna di grande eleganza, di insolito eros e di parecchia ironia. (con Massimo Giacon, LRNZ, Maicol e Mirco, Menotti, Giuseoppe Palumbo, Ratigher, Davide Reviati, Tuono Pettinato e Fabio Visintin).



Dunque passate a trovarci ( e anche gli altri tanti e begli editori.....) 
Siamo al primo Piano, angolo verso le sale incontri, nulla di più facile:  
T41
o cercateci nelle librerie o sul sito comicout.com

lunedì 28 novembre 2016

Il nostro lato selvaggio

Ecco siamo arrivati a domani... domani potrete parlare e farvi dedicare il lnostro Lato Selvaggio, a Roma, da Giufà.

Un libro che ha strappato dall'oblio il vicino passato dei grandi autori di oggi (e domani)
Massimo Giacon, LRNZ, Maicol e Mirco, Menotti, Giuseppe Palumbo, Ratigher, Davide Reviari, Tuono Pettinato, Fabio Visintin.
e domani qua


lo sfogliate di carta.Con LRNZ, Menotti raccontati da Adriano Conte Zarganenko Ercolanie Laura Scarpa

giovedì 24 novembre 2016

L'ultimo black friday!

Questo week end il più tosto dei black friday di Comicout.
Mentre potrete venire e incontrarci a Bologna a BilBOlbul (dediche anche di Fabio Visintin, il sabato), per chi non viene a Bologna ecco le offerte per un Natale più fumettoso.

Cercatele nel nostro sito, in prima pagina, da veri seggi. Risparmiare è bello se si comprano le grandi opere!


e anche Giorgio Cavazzano e Valentina Mela Verde... per scoprire i Grandi Maestri del fumetto italiano


mercoledì 23 novembre 2016

Emozioni a Bologna e a Roma


Il sodalizio artistico tra Anna Brandoli e Renato Queirolo è valso un prestigioso riconoscimento alla nostra casa editrice a “Lucca Comics and Games” 2016. Il “Premio Stefano Beani per un’iniziativa editoriale” per il volume Il Mago di Oz, adattamento a fumetti del classico di L. Frank Baum, ristampato per la prima volta dopo il 1980, riscansionando e restaurando gli originali, nel 2015.



Brandoli e Queirolo, ritornati al fumetto per il pubblico adulto, con Corti e Crudi, dal 24 novembre in mostra all'Accademia di Bologna per BilBOlbul con una 
da la Strega e Rebecca 
alle nuove storie scritte per «Internazionale».






BilBOlbul, Festival Internazionale del Fumetto (Bologna, 24-27 novembre 2016), la mostra “L’Arcobaleno e il Nero, nella fiaba e nella storia, nell’avventura e nella cronaca”. Allestita nell’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti, la mostra, visitabile dal 25 novembre 2016 al 20 gennaio 2017.



Dopo anni di attesa, la coppia artistica ha annunciato di essere tornata al fumetto per concludere le avventure di Rebecca, il celebre personaggio nato sulle pagine di «linus» nel 1981.



Per tutti gli appassionati gli appuntamenti con Brandoli e Queirolo saranno i seguenti:

inaugurazione, il 25 novembre alle 13,30,

lo stesso giorno alle 17,30, presso la Libreria per ragazzi “Giannino Stoppani”

e il 26 novembre alle 10,30, presso l’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti. 


Martedì invece appuntamento a Roma, alla libreria Giufà, con Lato Selvaggio... domani vi aggiorniamo :)